Ai cari vecchi compagni di corso:

Faccio riferimento all’affettuosa ed inaspettata telefonata che qualche giorno fa mi fece Roberto Argnani ed alla successiva lettera di un “trentottino”, per esprimere tutto il mio compiacimento con chi ha avuto l’iniziativa di realizzare ed istituire un sito dedicato al nostro glorioso 38° corso AUC ed anche con chi sta organizzando l’incontro ad Ascoli dopo tutti questi anni.

Ringrazio tutti per l’invito ma, mio malgrado, non potrò essere presente anche perché proprio in quei giorni sarò impegnato col matrimonio di mio figlio.

Mi pregio comunque di dare un modesto contributo inviando in questo CD, come ho già detto ai carissimi Chiesa, Noto e Drisaldi che con immenso piacere ho sentito al telefono, un po’ di foto di gruppo e personali che rievocano quel periodo trascorso insieme e quei posti dove tra le imprecazioni di Fornaro “Dio Madonna”, le estenuanti esercitazioni al “Fosso di Bretta” e qualche buon pranzetto al “Tornasacco” si cantava allegramente “era meglio morire da piccoli che venire alla scuola di Ascoli”.

 

Un abbraccio a Tutti  e mi auguro un giorno di incontrarVi.

 

Buona visione.  Cordialmente  Pietro Cucurullo

n.d.r.  se si clicca su una delle immagini che scorrono questa si apre in un'altra finestra e sarà così possibile vederla con maggior calma ed al limite copiarla per stamparla